Andrea Portera

Cube

Data di uscita: 13/11/2008

Classica Contemporanea
Semplicemente un capolavoro! Il dado di Andrea Portera ha sei facce: “Birth”, “Childhood”, “Adolescence”, “Adult age”, “Senility” e “Death”, anno dopo anno l’energia cresce sino ad esplodere. L’intero lavoro, scritto e composto da Portera è magistralmente interpretato dall’Orchestra Filarmonica di Tokyo con la direzione di Chikara Iwamura. Un grande successo al Tokyo Opera City Hall che ha decretato il secondo posto al “Toru Takemitsu awards”. “Birth” è un trionfale crescendo di suoni e suggestioni, una partitura musicale che vuole raccontare il misterioso viaggio verso la luce, la vita! “Childhood” è una magnifica scoperta, magica e sognante. “Adolescence” concentra tutte le energie del suono che assume corpo in “Adult age”, che ci sembra ripercorrere tutto il cammino intrapreso con il massimo della passione. E’ il cammino di tutta la vita, sono i passi importanti e il ricordo dell’età innocente. “Senility” tocca le corde più leggere ed attraverso la potenza delle percussioni ci mostra qualcosa di sconosciuto, misterioso. “Death” è un’esplosione di energia, il trionfo della vita. In netta opposizione rispetto alla narrazione, in questa composizione la morte è rappresentata da un sorprendente flusso energetico! Non c’è dolore, tristezza, religiosità, ma un’immensa luce. Le parole di Akira Nishimura rivolte a Portera: “La partitura è piena di immaginazione. Ci sono freschi effetti musicali e l’orchestrazione è molto dettagliata e raffinata. Anche la notazione è superba. Il secondo movimento è stato semplicemente meraviglioso. La struttura dell’intero brano è stata organizzata molto bene (…)”





Ti potrebbero interessare anche

The Works with Piano Volume 1

Alessandro Ratoci 04/01/2012

LP

ADF

Alessandro Ratoci 30/12/2011

Single

Tre Pezzi per Sassofono di Giacinto Scelsi

Antoine Viard 06/12/2011

EP

Historia Monstrorum

Alessandro Ratoci 05/12/2011

LP